Carrello vuoto
Latuafarmaciaonline
Offerte Marche Top50 Informazioni Contatti
055 64.02.91



INFORMAZIONI E ARTICOLI

Olio Extra Vergine di Oliva

Una preziosa sorgente di elementi nutrizionali
L'olio extra vergine di oliva è un alimento fondamentale della dieta mediterranea, riconosciuta da tutti come l'alimentazione sana per eccellenza, ma è anche un prodotto eccezionale per la bellezza della pelle e dei capelli.

Il leggendario albero di ulivo e l'olio ricavato dai suoi frutti hanno accompagnato la storia dell'umanità, 8000 anni fa l'ulivo veniva già coltivato in Medio Oriente e le prime coltivazioni si ebbero molto probabilmente in Siria o Grecia.

I Fenici in seguito diffusero questa coltivazione su tutte le coste del Mediterraneo, dell'Africa e del Sud Europa, con i Greci le coltivazioni di ulivo divennero sempre più numerose, ma furono i Romani che provarono a coltivare in ogni territorio conquistato questi frutti polivalenti (trascurando in alcuni casi le coltivazioni esistenti dell'Italia meridionale).

In molti casi i Romani ordinarono alle popolazioni conquistate il pagamento dei tributi sotto forma di olio di oliva.
Sempre i Romani riuscirono a costruire i primi strumenti per la spremitura delle olive e a perfezionare sempre di più le tecniche per conservare l'olio.




Fin dall'inizio l'ulivo e i suoi frutti sono stati presenti nella storia degli uomini sia nei riti sacri che nella vita quotidiana, l'olio infatti venne utilizzato non solo per arricchire gli alimenti ma anche nei massaggi e nella cosmetica.
Nei poemi omerici l'olio era usato esclusivamente per la pulizia e l'igiene.


Gli antichi Romani classificavano l'olio di oliva in cinque qualità: "oleum ex albis ulivis" proveniente dalla spremitura delle olive verdi, "oleum viride" proveniente da olive raccolte a uno stadio piu' avanzato di maturazione, "oleum maturum" proveniente da olive mature, "oleum caducum" proveniente da olive cadute a terra e "oleum cibarium" proveniente da olive quasi passite che era destinato all'alimentazione degli schiavi.

I numerosi utensili per la raccolta e la spremitura delle olive, rinvenuti dagli archeologi in vari scavi nell'area mediterranea, nonché diversi passaggi della Bibbia e del Corano dimostrano l'importanza storica del frutto dell'ulivo e del lavoro degli uomini.

Anche all'alba del terzo millennio l'olio di oliva costituisce un prodotto carico di misticismo e soprattutto un componente fondamentale della ormai famosa dieta mediterranea.




In talia ci sono numerose aree coltivate ad uliveti, che sono molto antichi, lo si vede dalla struttura del tronco degli alberi che sono estremamente forti e robusti.

In queste zone si ottiene un ottimo olio extravergine di oliva, prezioso per le sue qualità organolettiche e delizioso al palato, i cui nomi derivano dalle aziende o dalle zone in cui vengono prodotti.

Oggi, grazie agli studi ed alle continue ricerche mediche, l’olio extra vergine d’oliva ha visto confermate le sue proprietà salutistiche e nutrizionali facendo accrescere il suo consumo in tutto il mondo.

L’olio vergine di oliva è l’unico olio che si ottiene mediante un esclusivo processo di estrazione meccanica dai frutti.
L’olio più pregiato che si ottiene dalle olive è l’extra vergine, un autentico succo di frutta perché ottenuto dal frutto per semplice separazione con mezzi esclusivamente meccanici (centrifugazione, pressione, sgocciolamento) di olive sane, fresche e raccolte al giusto grado di maturazione.
La sua acidità, inferiore all’1%, la sua genuinità e semplicità, il suo inconfondibile aroma, lo rendono il principe indiscusso della tavola.





La qualità di un olio non si misura, però, solo in base al suo grado di acidità, in quanto ci possono essere oli che, pur avendo una bassa acidità, presentano gravi difetti organolettici che ne declassano la qualità.

Si rende necessario, perciò, un’analisi sensoriale che ne attesti le caratteristiche organolettiche: sapore, odore, colore, aspetto.
Questa analisi, denominata Panel Test, consiste in un assaggio da parte di un gruppo di esperti che, con l’ausilio di una scheda e rispettando una metodologia ufficiale, assegnano una valutazione all’olio in esame.
L’olio d’oliva può essere fruttato o speziato, dolce o amaro, forte o delicato, il suo gusto è sempre determinato da diversi fattori naturali.

L’enorme varietà di aromi che l’olio d’oliva può avere, lo rende un alimento utilizzabile in qualsiasi tipo di cucina, sia con i cibi cotti che crudi; è consigliato per la frittura, in quanto non dà luogo, come altri oli, a formazioni di perossidi e polimeri, estremamente nocivi per il fegato, lo stomaco ed il sistema circolatorio.

E’ particolarmente indicato per la nutrizione del bambino, dell’anziano e dello sportivo per l’alta digeribilità e per la presenza di antiossidanti utili contro i radicali liberi e per la capacità di favorire l’assorbimento dei sali e delle vitamine.
I dietologi consigliano l’uso in particolare dell’olio extra vergine per rendere più appetitosi gli alimenti e migliorare la salute dei consumatori.



ARGOMENTI

Cerca altri articoli

I VOSTRI COMMENTI

Per informazioni e
ordini on line
contattaci su Skype
Skype
Farmacia Fortuna del Dott. Tommaso Fortuna e C. snc - Via Chiantigiana 34/c - 50012 Bagno a Ripoli (FI) - Partita IVA 05199480483
Migliorshop Farmacia - Copyright 2006 - 2017 Sfera Design - Milano. Tutti i diritti riservati.